Nella caccia, come in ogni attività outdoor, la scelta dell’abbigliamento è fondamentale per mettere l’appassionato nella condizione di operare al meglio. Ma scegliere l’abbigliamento “giusto”, in un mercato che oggi offre veramente di tutto, non risulta mai banale.

LO SCENARIO: l’elemento fondamentale da cui partire è un’attenta analisi del contesto ambientale in cui si svolgerà la nostra azione di caccia. La collocazione geografica, la stagione e le condizioni meteo della giornata vanno sempre ben soppesate. Per capirci, un conto è cacciare in ambiente mediterraneo in piena estate, mentre tutt’altra cosa sarà cacciare in alta montagna a novembre... Fra questi due estremi ci sono mille variabili e mille situazioni diverse da affrontare.

TANTE CACCE, TANTI ABBIGLIAMENTI: un secondo aspetto determinante é il tipo di caccia che si praticherà, con le sue specifiche dinamiche. Una caccia in continuo movimento, come quella alla beccaccia per esempio, richiede abbigliamento dove leggerezza, elasticità e traspirabilità fanno la differenza. Però potrebbe essere utile anche una certa protezione dall’acqua. E che dire dei roveti, dove la foresta li presenta? Se invece ci impegneremo in un lungo appostamento invernale, per attendere il cervo o il cinghiale, allora conservare il calore sarà la necessità primaria, soddisfatta da un abbigliamento totalmente diverso dal precedente.

PER OGNI SFIDA: in sostanza, ogni luogo, ogni stagione e ogni forma di caccia comportano delle necessità tecniche specifiche, anche nel vestito. Infatti il mercato risponde con capi di abbigliamento sempre più specialistici, focalizzati sulle esigenze di ogni singola sfida in natura, di ogni particolare caccia. Partendo dalle calze, per arrivare fino a guanti e copricapo. Tutto studiato, dai piedi alla testa, per garantire al cacciatore mobilità (anche nel tiro), comfort termico ideale e protezione dagli agenti esterni.

MATERIALI E GUSTO PERSONALE: un ruolo fondamentale lo giocano ovviamente i materiali, sempre più tecnologici ed evoluti. Ma persino tessuti antichi, come il loden, tuttora inarrivabile per la sua totale silenziosità, continuano a dire la loro.

Come abbiamo ormai compreso, tutto dipende da quello che faremo, dove lo faremo e come lo faremo. Con il tocco finale del gusto e dello stile personale che ogni cacciatore e ogni cacciatrice scelgono di darsi.

A ExpoRiva Caccia Pesca e Ambiente, fra moltissimi espositori e i più prestigiosi brand di abbigliamento tecnico da caccia, potete fare la scelta giusta!